6 marzo 2013

Picchia e rapina una lucciola, 23enne,incastrato dalla marca dei profilattici

Dopo la rapina a una prostituta viene incastrato dalla marca di
profilattici e finisce in carcere. È accaduto a Udine, protagonista
della vicenda è un giovane friulano di 23 anni, residente a Udine, che
nei giorni scorsi ha fatto salire a bordo della propria auto, una
Mercedes, una prostituta dopo aver contrattato un rapporto sessuale.

Giunti in una strada appartata, però, il giovane aveva malmenato la
ragazza e si era impossessato della sua borsetta contenente 150 euro e
profilattici, infine l'aveva scaraventata fuori dalla vettura. Nei
giorni successivi la prostituta ha notato la Mercedes e l'automobilista
nei paraggi ed ha avvertito la polizia. Gli agenti della Volante hanno
rintracciato il 23enne. L'arresto è scattato dopo un confronto tra il
numero di serie dei profilattici trovati nell'auto - quelli rapinati - e
quelli che la donna aveva nella sua abitazione.
Posta un commento