30 ottobre 2014

SCRIVE L'AMANTE

Uno sguardo dai tuoi occhi nei miei,
un bacio dalla tua bocca alla mia;
chi come me ne sa qualcosa
può ancora in altro trovare gioia?

Lontana da te, separata dai miei,
i miei pensieri girano in tondo,
e sempre tornano a quell'ora,
quell'unica ora; e piango.

Poi d'improvviso si secca la lacrima;
il suo amore, penso, raggiunge questa quiete,
e tu non dovresti spaziare lontano?

Senti come sussurra questo soffio d'amore,
l'unica mia gioia è il tuo volere.
Posta un commento