16 febbraio 2013

Sesso troppo rumoroso in albergo: coppia multata per 20mila euro

Una notte di sesso rovente che è costata molto cara a una coppia di
Saronno. I due sono stati condannati a pagare una sanzione di 20mila
euro per il troppo rumore provocato durante le effusioni in un albergo.
I fatti risalgono a tre anni fa: la coppia ci dà dentro, al punto da
indurre i vicini di camera a chiamare il poritere, perchè intervenga ad
abbassare i decibel. Lui, però, dà in escandescenze e il portiere si
vede costretto a chiamare i carabinieri. All'arrivo dei militari, però,
il giovane è ancora su di giri, inizia a spaccare gli arredi della
stanza e aggredisce la pattuglia, che è costretta ad ammanettarlo e a
portarlo in caserma. Oltre che per disturbo della quiete pubblica viene
denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamenti. La
decisione del giudice di Saronno è stata quella di trasformare la pena
richiesta dal pubblico ministero (più di due anni per resistenza a
pubblico ufficiale) in una pesante sanzione da 20mila euro, rateizzati
in 800 euro al mese, mentre l'albergo ha ritirato la denuncia per
danneggiamenti.
Posta un commento