3 febbraio 2013

Innamorarsi è una droga

Molti innamorati lo sospettavano da tempo, ma ora sembra provato:
l'amore 'con la A maiuscola' e' come una droga. Oltre ai classici
segnali, come sguardo sognante e farfalle nella pancia, 'regala' infatti
tutti i sintomi di una dipendenza da stupefacenti. E coinvolge proprio
la sostanza chimica che rende 'schiavi' delle droghe. Lo rivelano i
ricercatori della Florida State University, autori di uno studio
pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience, dopo aver scoperto che
alcune molecole nel cervello, responsabili della dipendenza da sostanze
come eroina e cocaina, giocano un ruolo 'chiave' anche nell'innamoramento.



In particolare la dopamina, che stimola il centro della ricompensa nel
cervello, aiuta anche un piccolo roditore (arvicola della Prateriao
Microtus ochrogaster) - studiato dai ricercatori - a restare monogamo.
Questi animaletti, infatti, sono noti per costruire relazioni stabili e
durature, come spiegano gli studiosi. Sempre la dopamina è l'amo che
tiene legati gli esseri umani a fonti di piacere come il cibo, ma anche
eroina e cocaina. Il team si è concentrato su questi roditori della
Prateria perchè, più di altri animali, mostrano segni di innamoramento
'simili' a quelli umani.

Non solo, maschi e femmine si legano dopo un solo accoppiamento. Coppie
'di ferro', in cui 'lui' pare ignorare senza troppa fatica le
tentazioni. I ricercatori hanno scoperto che, dopo il primo 'incontro',
nel cervello dei maschi si verifica un rilascio di dopamina, che
'colpisce' un'area nota come nucleus accumbens (presente anche nel
cervello umano). Così si è visto che, bloccando l'attività di una
proteina attivata dalla dopamina, i maschi diventavano improvvisamente
poligami, iniziando a trascurare la compagna.

Ma a 'tuonare' contro l'eccesso di chimica e formule interviene Colin
Wilson della British Psychological Society. Secondo lo psicologo
'l'amore è un'emozione complessa'. 'Senza dubbio - dice alla Bbc online
- avvengono modifiche neurofisiologiche, ma non si può ridurre tutto
alla sola chimica'
Posta un commento