13 gennaio 2013

Una donna di 140 chili sprofonda nel,marciapiede: salvata con la gru

Una donna di quasi 140 chilogrammi di peso è sprofondata di circa due
metri sotto il livello della strada con tutto il marciapiede sul quale
si trovava. È successo a New York: la donna di 31 anni di Queens, si
legge sul New York Post, stava aspettando un autobus tra la East 60th
Street e la Second Avenue, appoggiata ad un angolo di strada per
ripararsi dalla pioggia, quando il pavimento ha ceduto. «Tutto è
accaduto in modo così veloce che lei non ha avuto neanche il tempo di
gridare», ha riferito un testimone.

Dopo l'intervento dei soccoritori - che si sono anche avvalsi di una gru
- la donna è stata ricoverata in ospedale e medicata per le ferite
riportate ad una spalla. Le sue condizioni sono stabili.
Posta un commento