19 gennaio 2013

La professoressa è un'ex pornostar: «Non può insegnare alle medie»

Film a luci rosse e insegnamento non possono andare d'accordo: lo ha
stabilito un tribunale della California, secondo cui l'ex pornostar
Stacie Halas, conosciuta come Tiffany Six, non potrà lavorare come
professoressa in una scuola media a causa della sua (ex) carriera come
attrice di pellicole hard.

La sentenza. «Anche se quella fase della vita è finita, la presenza dei
suoi lavori su internet continuerà ad impedirle di essere una insegnante
rispettata», ha scritto il giudice Julie Cabos-Owen. Halas, 32 anni, è
stata licenziata nell'aprile del 2012 come insegnante di scienze alla
Haydock Intermediate School di Oxnard, nel Golden State, dopo che alcuni
studenti e insegnanti hanno scoperto online video pornografici della
professoressa, la quale non aveva rivelato a nessuno del suo passato.

Ad applaudire la decisione del tribunale è stato il sovrintendente del
distretto scolastico, Jeff Chancer: secondo lui, la carriera come
attrice a luci rosse di Halas è assolutamente incompatibile con le sue
responsabilità verso gli studenti, e non può essere per loro un modello
di comportamento. «Speravamo di poter cambiare le cose. La mia cliente
ha un passato, nel quale tuttavia non è stato fatto male a nessuno, nè
nulla di illegale», ha affermato l'avvocato della donna, Richard Schwab,
dicendosi deluso della decisione.
Posta un commento