18 ottobre 2011

ROMA, TROVA UNA BORSA,PIENA D'ORO E LA RESTITUISCE

ROMA - Il misterioso ritrovamento di una borsa da palestra piena d’oro e banconote ha cambiato quella che per Roberto C., autista dell’Atac, sembrava essere una giornata come tante sulla linea 709. Il misterioso fagotto, mai reclamato, gli è stato consegnato una passeggera che si è allontanata senza lasciare riferimenti e quando il 33enne l’ha aperto, alla presenza dell’ispettore in servizio, si è trovato davanti a un tesoro fatto di orologi, gioielli di ogni tipo un mazzo di banconote di varie nazionalità. Un bottino da far gola a molti, ma lui, ligio al dovere e al suo senso civico, non si è lasciato abbagliare dal malloppo, consegnandolo prontamente alla Polizia.
Non è la prima volta che l’autista dà prova di azioni esemplari. Proprio nelle scorse settimane, infatti, è stato premiato dal sindaco Gianni Alemanno per aver soccorso e assistito, a ferragosto scorso, una passeggera in stato confusionale.

Posta un commento